Dolore pelvico

Dolore pavimento pelvico

Il dolore pelvico è una sensazione di disagio, variabile nell’intensità, avvertita nella regione pelvica. La pelvi è la struttura anatomica che comprende la cavità del bacino e gli organi e i tessuti al suo interno. Questa condizione comune colpisce molte donne in diverse fasi della loro vita.

Dolore pelvico cause

Il dolore pelvico può derivare da diverse cause, di natura ginecologica e muscolare, che possiamo raggruppare nelle seguenti categorie:

  • Problemi ginecologici
  • Tensioni muscolari del pavimento pelvico
  • Altre cause

Problemi ginecologici

Per quanto riguarda le cause legate a problemi ginecologici, le principali sono:

  • Endometriosi, condizione in cui il tessuto endometriale cresce al di fuori dell’utero, causando dolore pelvico cronico, dismenorrea (mestruazioni dolorose) e dolore durante i rapporti sessuali
  • Fibromi uterini, tumori benigni che si sviluppano nel tessuto muscolare dell’utero generando pressione nella zona pelvica
  • Cisti ovariche, sacche piene di liquido che si sviluppano nelle o sulle ovaie 
  • Infezioni del tratto urinario, Infezioni batteriche del tratto urinario, come cistite o uretrite

Tensioni muscolari del pavimento pelvico

Dal punto di vista della tensione muscolare, ulteriori cause possono essere:

  • Disfunzione del pavimento pelvico, per cui i muscoli del pavimento pelvico possono diventare deboli o tesi a causa di fattori come la gravidanza, il parto, l’invecchiamento o il sollevamento pesi eccessivo
  • Sindrome del dolore miofasciale, alterazione muscolare che causa dolore e tensione nel pavimento pelvico a causa di contrazioni involontarie e persistenti dei muscoli

Altre cause

Infine, altre cause del dolore sovrapubico possono includere:

  • Aderenze pelviche, Formazione di tessuto cicatriziale che può verificarsi dopo interventi chirurgici addominali o pelvici
  • Malattie infiammatorie pelviche, infezioni dell’apparato riproduttivo femminile, come la clamidia o la gonorrea
  • Disturbi dell’intestino irritabile, può causare dolore e disagio nella zona pelvica

Dolore pelvico sintomi

Il dolore pelvico può manifestarsi in diversi modi e può essere associato a una serie di sintomi. Tra i più comuni possiamo individuare i seguenti:

  • Dolore nella regione pelvica
  • Dolore durante i rapporti sessuali
  • Minzione frequente
  • Sensazione di peso o pressione nella zona pelvica
  • Irregolarità del ciclo mestruale

Dolore pelvico rimedi: la riabilitazione del pavimento pelvico 

La riabilitazione del pavimento pelvico è un approccio terapeutico efficace per il trattamento del dolore pelvico. Questo tipo di terapia coinvolge esercizi specifici per rinforzare e rilassare i muscoli del pavimento pelvico, migliorando così la loro funzionalità e riducendo il dolore.

La tipologia di esercizi più nota per la riabilitazione del pavimento pelvico è definita “esercizi di Kegel”. Gli esercizi di Kegel coinvolgono la contrazione e il rilassamento dei muscoli del pavimento pelvico al fine di migliorare la loro forza e coordinazione. Questi esercizi possono essere eseguiti in qualsiasi posizione, e possono essere integrati nella routine quotidiana.

Benefici degli esercizi di Kegel per il dolore pavimento al pelvico 

Gli esercizi di Kegel possono fornire diversi benefici alle donne che soffrono di dolore pelvico, sia dal punto di vista fisico che emotivo. Espandiamo ulteriormente sui benefici di questi esercizi:

  • Rafforzamento dei muscoli del pavimento pelvico, rafforzando i muscoli del pavimento pelvico, compresi i muscoli pubococcigei, sostengono gli organi pelvici, come la vescica, l’utero e il retto. Il rafforzamento di questi muscoli può aiutare a migliorare la stabilità e il sostegno degli organi pelvici, riducendo così il dolore.
  • Miglioramento della circolazione sanguigna, possono favorire un migliore flusso sanguigno nella zona pelvica, contribuendo a ridurre la tensione muscolare e migliorare la nutrizione dei tessuti.
  • Riduzione della tensione muscolare, attraverso la contrazione e il rilassamento dei muscoli, possono contribuire a ridurre la tensione e la rigidità.
  • Miglioramento del controllo della vescica, possono essere particolarmente utili per le donne che soffrono di incontinenza urinaria associata al dolore pelvico. Rafforzare i muscoli del pavimento pelvico può migliorare il controllo della vescica e ridurre l’urgenza e la frequenza delle minzioni.
  • Benefici emotivi, possono anche avere un impatto positivo sul benessere emotivo delle donne che soffrono di dolore pelvico. La pratica regolare di questi esercizi richiede consapevolezza del proprio corpo e impegno personale, e ciò può promuovere un senso di empowerment e fiducia nelle proprie capacità di gestire il dolore.

PRENOTA ORA
LA TUA VISITA

Dott. Andrea Boccolini
Proctologo – Pelviperineologo
Torna in alto