Fistole anali

Patologie proctologiche fistole anali

Per fistole anali o fistola anale intendiamo una lesione che si sviluppa come una sorta di tunnel partendo dall’intestino fino ad arrivare all’orefizio, quindi all’ano.

Solitamente le fistole sono causate da un infezione anale che si traduce in un eccesso di pus (quindi un ascesso) nei tessuti vicini.

Quando questo pus defluisce nel canale anale lascia dietro di sè questa lesione che viene definita fistole anali.

Le fistoli anali hanno dei sintomi spiacevoli quali disagio, prurito e irritazione. Una fistola, normalmente non passa da sola, ma va trattata.

Il trattamento usuale delle fistole anali è quello chirurgico.

Quali sono i sintomi delle fistole anali

Di seguito una lista di segni e sintomi della fistola anale:

  • prurito anale
  • irritazione della pelle intorno all’ano
  • dolore costante che peggiora quando ti siedi o quando evacui
  • perdite maleodoranti
  • pus o sangue dopo la defecazione
  • in alcuni casi il canale o tunnel della lesione è visibile, come un piccolo foro

Quando devi vedere un Medico? 

Se per caso sperimenti uno o più dei sintomi sopra indicati dovresti contattare il Medico Proctologo. Potresti avere delle fistole anali persistenti. 

Il Proctologo potrebbe richiedere esami diagnostici ulteriori per confermare il problema o escluderne altri.

Esami diagnostici per le Fistole Anali

Se il Medico sospetta una fistola ano, potrebbe richiedere ulteriori indagini diagnostiche tra cui: 

  • anoscopia
  • ecografia
  • tac
  • risonanza magnetica

Quali sono le cause delle fistole anali

Una fistola anale, nella maggior parte dei casi, si sviluppa a seguito di un ascesso anale.

Tuttavia esistono altre cause, meno comuni, per cui potresti sviluppare delle fistole anali. Queste comprendono:

  • morbo di chron
  • diverticolite
  • tubercolosi
  • HIV
  • complicanze chirurgiche

Come si curano le fistole

Il trattamento di una fistola anale è quasi sempre l’intervento chirurgico. 

Perché sono molto rari i casi in cui queste fistole guariscono da sole.

Esistono diversi metodi per trattare le fistole anali chirurgicamente, ma l’opzione migliore per il tuo caso, devi sceglierla direttamente con il Chirurgo che ha analizzato la situazione.

Tra gli interventi per guarire dalla fistola anale, ci sono la Fistulotomia, la tecnica Seton, la tecnica LIFT, la chirurgia laser e l’ablazione endoscopica della Fistola.

PRENOTA ORA
LA TUA VISITA

Dott. Andrea Boccolini
Proctologo – Pelviperineologo
Torna in alto